rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Norcia

La badante di "notte" ruba la pensione all'anziana ricoverata in Ospedale

I carabinieri, giunti sul posto in seguito ad una segnalazione, hanno notato che la donna nascondeva dietro la schiena un bel gruzzolo di contanti

Presa con le mani nel sacco. Una badante di origini rumene di 43 anni è stata arrestata dai carabinieri di Norcia ed ora dovrà ripondere di furto aggravato. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'arma, la donna assisteva in orario notturno le anziane ricoverate presso la struttura ospedaliera di Norcia. È stata una infermiera a segnalare  ai carabinieri alcuni movimenti sospetti della badante che si muoveva avanti e indietro dalla finestra della camera con fare sospetto. I carabinieri, giunti sul posto in seguito alla segnalazione, hanno notato che la donna, innervosita dalla loro presenza, nascondeva dietro la schiena 250 euro in contanti ed ha dovuto spiegare la presenza di quel mazzo di contanti furtivamente celati al loro arrivo. Il gruzzolo di banconote, 7 pezzi da 50 euro, provenivano dalla pensione della compagna di stanza dell'anziana signoa cui la badante prestava assistenza. 

La badante, sembra fosse abbastanza avvezza a compiere atti simili. Semberebbe che la donna avesse studiato come irretire la sua vittima. Con fare amichevole e dai modi gentili, era riuscita a farsela amica ed a farsi confidare addirittura quanti soldi prendesse ogni mese.  Quel giorno aveva preso la pensione. 500 euro in tutto, di cui la badante ne aveva sottratti la metà Le indagini sono state condotte dal tenente Alfano; la donna sarà processata per direttissima dal tribunale di Spoleto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La badante di "notte" ruba la pensione all'anziana ricoverata in Ospedale

PerugiaToday è in caricamento