menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa in Marocco per non essere arrestato: torna in Italia con duemila euro in tasca

Il giovane scovato nella notte dai Carabinieri di Spoleto, tre mesi fa era sfuggito alla cattura, ma ora dovrà rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti unitamente ai correi già tratti in arresto

Nel corso della notte i militari della Compagnia di Spoleto hanno effettuato molteplici servizi mirati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, effettuando numerosi posti di controllo lungo le principali vie di acceso alla città, con l’obiettivo di individuare soggetti dediti ai furti in abitazione.

Un uomo, in particolare, ha destato l’attenzione dei carabinieri della Radiomobile in servizio perlustrativo che, dopo avergli chiesto i documenti, hanno ritenuto di dover fare qualche ulteriore accertamento. Il giovane, fermato mentre proveniva da Terni, si è mostrato infatti subito molto teso e schivo, ma questo atteggiamento non è sfuggito ai militari, che hanno deciso di accompagnarlo in caserma.

Le verifiche effettuate hanno consentito repentinamente ai militari di riscontrare che l’uomo era colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Perugia nel mese di febbraio 2015, ancora da eseguire in quanto il giovane si era abilmente sottratto alla cattura recandosi in Marocco.

Il giovane scovato nella notte dai Carabinieri di Spoleto, tre mesi fa era sfuggito alla cattura, ma ora dovrà rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti unitamente ai correi già tratti in arresto. L’uomo, O.M.R. di trentuno anni, da accertamenti eseguiti da parte della pattuglia operante, aveva appena fatto rientro in Italia dal Marocco, e portava con sé più di duemila Euro in banconote da cinquanta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento