menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusa di una 13enne, in cambio di sesso offriva regali alla sua giovane vittima: arrestato

L'uomo, un 70enne originario di Foligno, dovrà ora rispondere di prostituzione minorile

Si sarebbe aproffitatto di una ragazzina, all'epoca dei fatti appena tredicenne, per poter fare sesso. E' questa l'accusa per un 70enne di Foligno, finito ai domiciliari qualche giorno fa e che ora dovrà rispondere del reato di prostituzione minorile. L'uomo, secondo quanto riportato da Il Corriere dell'Umbria, avrebbe offerto in cambio di sesso "regali" alla giovanissima, ricariche per il telefono, qualche spiccio, approfittando della tenera età della vittima;  il tutto si sarebbe consumato all'interno di uno scantinato.

Ottantenne "orco" abusa di due minori: soldi, cibo e ricariche in cambio di sesso

Poi le indagini, coordinate dal pm Massimo Casucci, a seguito della denuncia del familiare di un'amica con cui la giovane vittima si sarebbe confidata. Pedinamenti e intercettazioni telefoniche-volte ad accertare e monitorare i contatti tra i due, hanno portato all'arresto del 70enne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento