menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Fermato con oltre 80 grammi di cocaina in auto: 45enne arrestato e spedito in carcere

Fermato durante un controllo, dall'auto è saltato fuori un involucro contenente 82 grammi di cocaina. In casa invece i militari hanno ritrovato il "kit" per il confezionamento

Fermato durante un controllo dalla Guardia di Finanza i Città di Castello , è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ accaduto lo scorso venerdì nel comune di Citerna; sono stati i militari della Tenenza a fermare l’auto con a bordo il conducente, un 45enne della zona e la sua compagna. Alla richiesta di esibire patente e libretto, si sono insospettiti dal tono di voce dell’uomo, incerto e insicuro ed hanno così deciso di sottoporre il veicolo a perquisizione. Sul tappetino dietro al sedile del guidatore è saltato fuori un involucro contenente polvere e pezzetti di sostanza bianca, risultata essere poi cocaina dal peso di 82 grammi utile per poter ricavare circa 400 dosi singole per la vendita al dettaglio.

Il 45enne ha subito scagionato la compagna addossandosi la paternità della sostanza. La perquisizione è stata estesa anche nell’abitazione, qui i militari hanno ritrovato un bilancino di precisione, materiale utile al confezionamento, quasi 7mila euro in contanti e 0.18 grammi di cocaina. Il 45enne, già condannato a 4 anni per fatti analoghi, è stato arrestato e questa mattina si è svolta l’udienza di convalida. Il gip Piercarlo Frabrotta ha disposto per l’indagato – difeso dall’avvocato Francesco Paolieri - la misura cautelare della custodia in carcere. La compagna è stata invece denunciata a piede libero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento