menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Colonello Todini

Colonello Todini

La banda dello "sdentato", preso rapinatore di banche: "Tradito dal suo sorriso"

I carabinieri di Perugia hanno arrestato due uomini residenti a Latina considerati autori di vari colpi in banca nel perugino. Il capo-banda tradito dalla mancanza di alcuni denti. Ecco la ricostruzione delle indagini

Tradito da una dentatura non proprio adatta per un classico sorriso da pubblicità. Un rapinatore di banche - diversi colpi in Umbria - è stato arrestato anche per questo particolare che ha fatto risalire a lui i Carabinieri - comandati dal Tenente Colonnello Pierugo Todini - che da tempo stavano sulle tracce di due banditi che facevano la spola tra il Lazio e la nostra regione. In manette sono finiti: D.L.C. di 35 anni e S.S. di 60 anni che sono entrambi residenti a Latina. L'accusa è di aver rapinato Iil 27 marzo 2013 in via Annibale Vecchi la filiale Monte dei Paschi e il 4 aprile 2013 in via Mario Angeloni quella della Banca delle Marche. Il più giovane invece è stato tradito dall'assenza di guanti: infatti una sua impronta è stata trovata tra il bancone e la cassa di una delle filiali assaltate. L'impronta è stata studiata e analizzata dalla sezione investigazione scientifiche del nucleo investigativo di Perugia.

Il tandem criminale aveva un modo operativo consolidato secondo i Carabinieri: il più anziano entrava subito in scena, travisato con una parrucca, e cercava anche di mettere una mano davanti la bocca per evitare di mostrare la carenza di denti che era un segno particolare che poteva portare alla sua identificazione. Poi in banca faceva la sua comparsa un 35enne per svuotare le casse. Nelle rapine è stata utilizzata anche una pistola e il bottino complessivo trafugato si aggira intorno ai 20mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento