Fontivegge, lotta alla droga: fermati 2 spacciatori

Gli agenti della Squadra Mobile di Perugia, a margine dei pattugliamenti giornalieri in zona Fontivegge ha proceduto al fermo di due spacciatori di origini tunisine

Perugia, la Questura

La Squadra Mobile di Perugia nel corso dei controlli  effettuata in zona Fontivegge e Bellocchio, ha proceduto nei giorni scorsi al fermo di indiziato di delitto di altri due spacciatori tunisini: L.H. tunisino del 1987, residente a Grosseto e C.A. tunisino del 1989, clandestino, sedicente

Gli agenti hanno sorpreso i due in un appartamento in Via Fonti Coperte pedinando alcuni tossicodipendenti che, radunatisi in zona stazione, si dirigevano verso quella zona della città per acquistare stupefacenti. I poliziotti vedevano i due tossici entrare in un’abitazione ed uscirne subito dopo, dimora già conosciuta dalla Mobile come residenza di spaccio.
 
Al momento dell'irruzione, nell’appartamento c'era L.H. mentre il secondo si era appena dato alla fuga dopo essersi calandosi dalla finestra del bagno su un piccolo tetto situato proprio sotto una finestra, saltando poi nel cortile di altre abitazioni. Dopo alcuni minuti, il tunisino è stato raggiunto dagli agenti, in quanto la zona era stata precedentemente circondata; entrambi venivano posti in stato di fermo di p.g.

A carico di L.H. sussistevano già precedenti segnalazioni per reati in materia di stupefacenti nella Campania  e nel grossetano e reati contro il patrimonio, mentre per C.A., sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. , risultano anche segnalazioni di Polizia per reati specifici in materia di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I provvedimenti sono motivati dalla pericolosità dei due soggetti, entrambi gravati da numerosi precedenti di polizia e dalla  circostanza.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento