menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio smantellato, il parco della Verbanella è pronto alla rinascita. Il Sindaco Romizi: "Grazie ai nostri poliziotti"

Arriva il plauso anche dal Comune di Perugia per la maxi operazione che ha permesso di smantellare lo spaccio al parco della Verbanella

Arriva il plauso anche dal Comune di Perugia per la maxi operazione che ha permesso di smantellare lo spaccio al parco della Verbanella.  "Il Sindaco Andrea Romizi, a nome di tutta l’amministrazione e della città, ringrazia gli uomini del Servizio Centrale Operativo e della squadra Mobile della Questura di Perugia, nonchè la Magistratura, per l’importante sforzo e il significativo risultato raggiunto".

Il Parco della Verbanella, sotto i riflettori delle stesse forze dell’ordine e dell’amministrazione comunale, sta mettendo in moto una serie di iniziative, anche con la collaborazione delle associazioni e degli stessi cittadini con l’obiettivo di recuperare il parco ad una fruizione adeguata da parte della collettività. 

Come l'evento in programma mercoledì 11 luglio prossimo con la serata di animazione organizzata dall’associazione ADA, Associazione Diritti Anziani, che ha in gestione il parco nell’ambito del progetto Futuro nel verde, e con la collaborazione dal Siulp. Una serata rivolta a tutti i perugini, soprattutto ai bambini che, dalle 17 fino alle 20,30, vedrà protagonisti gli animatori dell’Asad di Ponte San Giovanni e l’attore Mirko Revojera. Dalle 21,00 quindi, la serata proseguirà con il concerto della band musicale CentroSud, composta anche da alcuni poliziotti.

Un passaggio ideale, quasi, tra l’azione delle forze dell’ordine e le associazioni per la salvaguardia del territorio. "Salvaguardia che passa anche attraverso misure di riqualificazione dell’area, nonché dall’incremento della videosorveglianza, per una maggiore sicurezza" - spiega in una nota la Giunta.

Il parco, infatti sarà protagonista anche di uno specifico progetto di riqualificazione nell’ambito del Bando per le periferie, grazie a  interventi specifici sul verde e la creazione di spazi per bambini, oltre al rifacimento dell’illuminazione e un aumento, appunto, della videosorveglianza con l’installazione di nuove 50 telecamere nell’area di Fontivegge. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento