Sicurezza, controlli sul territorio: arresti per spaccio e furto

Continua il contrasto alla microcriminalità diffusa da parte degli uomini della Compagnia di Perugia al fine di rispondere, nella maniera più adeguata, alla richiesta di sicurezza avanzata dai cittadini perugini

Nelle ultime ore, i carabinieri di Perugia hanno effettuato diversi controlli, a margine di alcune segnalazioni dei residenti. Nello specifico, sono state controllate numerose persone e 2 sono state tratte in arresto per  spaccio di sostanze stupefacenti, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e Furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque, a seguito di un servizio coordinato mirato ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e dell’immigrazione clandestina, i carabinieri perugini, insieme al personale dei Cinofili di Bastia Umbra, hanno arrestato in flagranza di reato L.R. palestinese classe 1977, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti in Via Innamorati. Lo straniero è stato trovato in possesso di 3 grammi di hashish.

Mentre in Via del Bulagaio, gli uomini di Fortebraccio, nel corso di servizio perlustrativo, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, H. M., tunisino, classe 1979, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di furto aggravato e violenza e resistenza a PU. L'uomo è stato sorpreso mentre cercava di asportare un ciclomotore parcheggiato. La refurtiva veniva recuperata per intero e restituita all’avente diritto.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento