rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Spoleto

Colpisce e minaccia con una bottiglia rotta, arrestato straniero

Un cittadino marocchino residente a Spoleto è stato arrestato a piazza della Vittoria mentre minacciava i passanti con una bottiglia rotta

Non è stato facile per gli agenti della squadra mobile intervenuti per immobilizzare e poi arrestare l'uomo che con una bottiglia rotta minacciava alcuni passanti in piazza della Vittoria a Spoleto. L'uomo, un marocchino residente a Spoleto visibilmente ubriaco, dopo aver aggredito e colpito con un pugno alla testa un giovane albanese, causandogli delle lesioni guaribili non gravi, ha rovesciato alcuni cassonetti minacciando i passanti con una bottiglia rotta.

Alla vista della polizia, il cittadino marocchino per garantirsi la fuga, ha cercato di colpire gli agenti con il pezzo di vetro, una volta bloccato l'uomo non ha smesso e ha cercato di ferirsi mentre minacciava gli agenti. L'uomo è stato poi condotto in carcere in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce e minaccia con una bottiglia rotta, arrestato straniero

PerugiaToday è in caricamento