rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Imputato si scaglia contro la ex durante la testimonianza in aula: arrestato

L'uomo, un 55enne di Marsciano con precedenti e con un ordine di divieto di avvicinamento alla persona offesa, è stato bloccato da due carabinieri che si trovavano in Tribunale per testimoniare

Due carabinieri che attendevano di testimoniare in un processo hanno arrestato un 55enne italiano, residente a Marsciano e con precedenti di polizia, nel corso di un’udienza dibattimentale presso le aule del Tribunale Penale di Perugia.

L’uomo, già sottoposto alle misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla parte offesa, conclusa la testimonianza nel corso del processo che lo vede imputato, si è alzato dal banco dirigendosi verso la parte offesa e ha iniziato ad insultarla, minacciandola.

I due militari, presenti in aula in attesa di essere sentiti in altri procedimenti, sono intervenuti per fermare l’uomo, in stato di forte agitazione, allontanandolo dall’aula. Il 55enne è stato portato in caserma e arrestato nella flagranza di reato per la violazione delle misure cautelari cui era sottoposto e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo.

Il giudice monocratico del Tribunale di Perugia, viste le violazioni ai divieti imposti e ritenendo inidonee le attuali misure cautelari, ha disposto la sostituzione del divieto di avvicinamento alla parte offesa con quella degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imputato si scaglia contro la ex durante la testimonianza in aula: arrestato

PerugiaToday è in caricamento