menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parco Verbanella

Parco Verbanella

Droga, contanti e cellulari, spacciatori catturati al parco della Verbanella, arrestati

Arrestati grazie a un blitz delle Volanti. I due giovani erano richiedenti il riconoscimento dello status di rifugiato in altre province

Blitz delle Volanti al parco della Verbanella e due stranieri, di origine nigeriana, finiti in manette. E' accaduto domenica sera. Alla vista degli agenti i due, di 22 e 25 anni, hanno hanno tentato di darsi alla fuga scappando in direzioni diverse, uno percorrendo le scalette verso via Canali, l’altro verso via del Lavoro. 

Bloccati, hanno opposto resistenza, tentando di divincolarsi per sottrarsi alla presa degli agenti. Fermati e perquisiti, il 22enne è stato trovato in possesso di 0,85 grammi di marijuana, due telefoni cellulari e 45 euro in contanti.  L'altro invece nascondeva in tasca quasi venti grammi di erba, quattro telefoni cellulari e un centinaio di euro. 

Accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso, dai controlli è emerso che i due giovani, incensurati, erano richiedenti il riconoscimento dello status di rifugiato in altre province.Tratti in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, gli stranieri sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicati con rito direttissimo. Per il 25enne è scattata anche  la denuncia a piede libero per ricettazione. Dopo la convalida dell’arresto, stamattina è stato disposto per i due nigeriani il divieto di dimora in Umbria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento