menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Invia foto hot della figlia piccolissima all’amico di chat: mamma arrestata

La donna è stata arrestata. Ieri la convalida al carcere di Capanne

E’ stata interrogata ieri, in sede di convalida d’arresto al carcere di Capanne, una mamma residente in Umbria e finita sotto indagine per detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale su minore. Una vicenda delicata e dolorosa e che vede protagonista una giovane madre che avrebbe inviato a un amico conosciuto in chat, le foto “particolari” della figlia minorenne.

I due, conosciuti attraverso un sito d’incontri, dopo alcune conversazioni e una simpatia iniziale iniziano a stabilire un contatto più frequente, fino a quando - forse con la promessa di un incontro in città – l’uomo (residente fuori regione) chiede alla donna di inviarle foto della figlia, ma non scatti qualsiasi. La situazione degenera, e quelle foto "spinte" vengono inoltrate tramite whatsapp. Non è chiaro se la donna, dalla personalità sicuramente fragile, abbia realmente capito la gravità di quanto stava accadendo, o abbia subito una sorta di “plagio” da parte di quell'uomo (anche lui indagato). Le indagini proseguono nel massimo riserbo.

Tutto sarebbe scaturito dopo la segnalazione alle forze dell’ordine da parte di una chiromante a cui la donna si sarebbe rivolta per sapere del futuro tra lei e “l’amico”, lasciando trapelare alcuni particolari di questa agghiacciante vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento