menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Possesso d'armi scattano i termini per poter presentare il certificato medico

Sono esenti dall’obbligo di presentazione coloro che nei sei anni precedenti l’entrata in vigore del decreto ( il 5 novembre 2013) abbiano già consegnato il certificato al momento della richiesta di una licenza di porto d’armi o di nulla osta all’acquisto di armi

C’è tempo fino al 4 maggio e la Questura di Perugia ricorda di provvedere per tempo in quanto si tratta di un adempimento obbligatorio per chiunque è titolare di porto d’armi. Si tratta dell’obbligo di presentazione del certificato medico per i detentori di armi previsto dal Decreto Legislativo nr. 121 del 2013. La certificazione dovrà attestare che il richiedente non sia affetto da malattie mentali oppure patologie che ne diminuiscano la capacità di intendere e di volere, che non risulti assumere, anche occasionalmente, sostanze stupefacenti e psicotrope oppure abusare di alcol.

Il certificato medico in questione è rilasciato dal medico provinciale, dall’Asl o da un medico militare. Sono esenti dall’obbligo di presentazione coloro che nei sei anni precedenti l’entrata in vigore del decreto ( il 5 novembre 2013) abbiano già consegnato il certificato al momento della richiesta di una licenza di porto d’armi o di nulla osta all’acquisto di armi. Le persone che entro il 4 maggio non avranno provveduto a consegnare il certificato medico agli uffici di Polizia o alle stazioni dei Carabinieri che avevano ricevuto le denunce di detenzione, riceveranno una diffida per la presentazione del certificato. Se nei successivi 30 giorni la certificazione non sarà presentata, sarà avviato il procedimento finalizzato al divieto di detenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento