menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delirio sotto l'Arco Etrusco: sangue sulle pietre, a terra tre denti e un pezzo di labbro

È successo che la polizia, alle prime ore del mattino, si sia rivolta agli operatori della Gesenu per chiedere di ripulire dal sangue i conci dell’Arco Etrusco imbrattati

Scena da delirio sotto l’Arco Etrusco… con frammenti d’umanità: per terra tre incisivi e una porzione di labbro. È accaduto qualche giorno fa: una probabile scena di gelosia culminata con  un episodio di autolesionismo. È successo che la polizia, alle prime ore del mattino, si sia rivolta agli operatori della Gesenu per chiedere di ripulire dal sangue i conci dell’Arco Etrusco imbrattati. Contro le pietre di travertino si era ripetutamente sbattuto il viso un giovane tanto è vero che al pronto soccorso, secondo le forze dell'ordine, ha una prognosi di 30 giorni.

Dossier Violenza sulle donne in Umbria. Il ruolo dei media, i centri anti-violenza e il nuovo protagonismo femminileGli addetti alla pulizia si sono adoperati per smacchiare le pietre di travertino, segnate da vistose tracce ematiche, anche se l’acqua della loro pompa non era idonea, in quanto a temperatura ambiente. Per rimuovere quel sangue, infatti, era indispensabile l’uso dell’acqua calda. Prontamente fornita dagli addetti alla pulizia delle fontane cittadine. Gli operai del Comune stavano infatti ripulendo la Fonte Tezia, addossata al torrione di sinistra. Costoro hanno volentieri fornito l’acqua calda che sprigiona dai getti del potente compressore e le pietre hanno riacquistato il loro candore di travertini, freschi di pulitura e restauro.

Poi sono stati raccolti da terra tre incisivi e un pezzo di labbro che l’uomo si era staccato da solo. Nel frattempo i poliziotti lo avevano portato via in condizioni penose. Scena da dimenticare. Quanto riferisce la Polizia, oggi pomeriggio, il giovane avrebbe compiuto autolesionismo dopo che la giovane aveva deciso di lasciarlo.

AGGIORNAMENTO - ORE 17.58 - La Polizia sostiene che, dai propri accertamenti, il giovane non avrebbe "toccato" la ex fidanzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento