menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio 2016, la maggioranza resta compatta e vota sì, Bertinelli: "In 20 mesi evitato il dissesto e ora si respira"

Contrari al bilancio il Movimento 5 Stelle, il gruppo del Partito Democratico e Nilo Arcudi del Partito Socialista

La tempesta in un bicchiere d'acqua, come previsto dopo il voto in commissione, è passata senza lasciare vittime sul campo della maggioranza di centrodestra più civici al Comune di Perugia, L'emendamento del sindaco che era stato bocciato (in commissione) alla fine in aula è passato anche perchè -bocciarlo ancora voleva dire affossare tanti soldi per strade, manutenzioni, verde e altro ancora. Tutto questo per quei 50mila euro da destinare all'Arci a cui Forza Italia si era opposta e per questo ha voluto mandare un messaggio simbolico: "Caro sindaco ora basta con i soldi all'Arci".

Il messaggio è stato inviato e poi in consiglio comunale si è evitata la figuraccia che avrebbe aperto la crisi L'assessore Bertinelli alla fine della sua relazione su dati, tasse - per la prima volta in diminuzione -, mutui e crediti si è lasciata scappare un sorriso di soddisfazione ed ha affermato: "la strada intrapresa dal sindaco Romizi non solo in 20 mesi ha evitato il dissesto di bilancio ma ha anche consentito di recuperare un certo margine di equilibrio che con il tempo vedrà un ulteriore consolidamento". Contrari al bilancio il Movimento 5 Stelle, il gruppo del Partito Democratico e Nilo Arcudi del Partito Socialista. Alla fine i voti della maggioranza a favorevole sono 19. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento