L'APPELLO AL SINDACO "Ancora crimini in centro e cattiva fama: non abbassare la guardia"

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere comunale del Pd Emanuela Mori che elenca una serie di crimini che stanno facendo clamore mediatico e sembrano far tornare indietro il capoluogo umbro. L'appello al sindaco Romizi

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere comunale del Pd Emanuela Mori che elenca una serie di crimini che stanno facendo clamore mediatico e sembrano far tornare indietro il capoluogo umbro. L'appello al sindaco Romizi.

*********

Negli ultimi giorni Perugia è di nuovo tornata al centro dell'attenzione a causa di gravi fatti di criminalità comune che hanno interessato il centro storico della città. Prima il tentativo di violenza perpetrato ai  danni di una reporter americana, presente in città per il Festival Internazionale del giornalismo e l'altro un vero e proprio pestaggio finalizzato alla rapina, avvenuto nella centralissima via Baglioni ai danni di un ragazzo da parte di una banda di giovani. E tutto questo negli ultimissimi giorni, senza considerare gravi fatti di accoltellamento finalizzato sempre alla rapina verificatosi nella centralissima via Pellas.

L'ulteriore gravità riguarda anche il fatto che l'orario in cui tali crimini sono stati portati a segno rientra in una fascia che storicamente poteva ritenersi sicura. Quindi un'escalation preoccupante in quanto le tipologie dei reati diventa sempre più cruenta e riguarda cittadini comuni.  L'aggressione alla giornalista americana inoltre ha contribuito  a distorcere  ulteriormente l'immagine di Perugia all'estero, riportandoci indietro nel tempo ovvero ai gravi fatti che resero tristemente famosa Perugia nel mondo ( caso Meredith ). 

Quindi invito il sindaco di Perugia a non abbassare la guardia, perchè come bene si può vedere il crimine è sempre in agguato. Ora anche il fenomeno del bullismo violento  a scopi criminali che sta dilagando nel contesto sociale perugino deve farci riflettere  e soprattutto far riflettere l'amministrazione comunale su come affrontare questa nascente piaga che potrebbe velocemente degenerare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento