rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

INVIATO CITTADINO Anziano sacerdote perugino derubato di 1500 euro

È una delle figure di riferimento della chiesa perugina. Prete di altissima spiritualità e confessore apprezzatissimo da tanti fedeli che frequentano la cattedrale

Anziano sacerdote perugino derubato di 1500 euro tramite un prelievo bancomat truffaldino.

È una delle figure di riferimento della chiesa perugina. Prete di altissima spiritualità e confessore apprezzatissimo da tanti fedeli che frequentano la cattedrale.

È accaduto che si sia recato a uno sportello bancomat per prelevare una piccola somma. Qualcuno, alle sue spalle, deve aver visto, e memorizzato, il numero della carta. E ne è entrato in possesso con modalità che sfuggono alla memoria del derubato.

Sta di fatto che – da verifica successiva – mancavano dal conto 1500 euro. La carta è stata bloccata e il sacerdote, nella tarda mattinata di ieri, ha sporto denuncia presso il posto di polizia di piazza Danti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Anziano sacerdote perugino derubato di 1500 euro

PerugiaToday è in caricamento