Cronaca

Anziano picchia la moglie per anni con schiaffi e piatti lanciati: sotto processo

Lui quasi 90 anni, lei 80, la denuncia è stata fatto sei anni fa, sentiti i primi testimoni

Lui verso i 90 anni, lei sugli 80. Lui è sotto processo per maltrattamenti in famiglia, lei si è costituita parte civile. La dimostrazione che la violenza in famiglia, nel chiuso della casa, non conosce età.

L’anziano finito sotto processo, difeso dall’avvocato Andrea Temperanza, è accusato di aver maltrattato la moglie e di averle provocato lesioni personali aggravate.

Secondo la Procura avrebbe maltrattato la donna di 80 anni, “sottoponendola ad atti di violenza fisica, morale e psicologica e tenendo nei confronti della stessa atteggiamenti minacciosi, aggressivi e violenti, percuotendola ed urlandole sistematicamente, anche per futili motivi, con cadenza pressoché quotidiana”.

Le violenze sarebbero consistite in “contusione al braccio destro e sinistro, modesta tumefazione al labbro superiore con ecchimosi all’interno del cavo orale e ferita lacero contusa alla testa”. Alcune lesioni sarebbero state provocate dal lancio di piatti e altri oggetti di casa.

La donna si è costituita parte civile tramite l’avvocato Rosella Maiorano.

Nel corso dell’udienza odierna sono stati sentiti alcuni testimoni per ricostruire i fatti contenuti nel capo d’imputazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano picchia la moglie per anni con schiaffi e piatti lanciati: sotto processo
PerugiaToday è in caricamento