Emergenza caldo, c'è la prima vittima: 84 anni, viveva a San Sisto

Il grande caldo di questo fine settimana di agosto fa la prima vittima a Perugia, in zona San Sisto, dove un'anziana di 84 anni è deceduto per l'afa e le conseguenze di una cardiopatia

Emergenza Caldo in Umbria

Un’anziana di 84 anni è stato trovato morta ieri pomeriggio dai sanitari del 118 nel quartiere della città di Perugia, San Sisto, a pochi passi dall’ospedale Santa Maria della Misericordia.

La donna, soffriva da tempo di cardiopatia ed è morto in seguito ad un’edema polmonare. Chiamati dai familiari dell'anziana, intorno alle 15.30 i sanitari del 118, intervenuti in pochi minuti, non hanno potuto che costatare il decesso della povera donna.

Nel frattempo, la Regione Umbria, vista l'eccezionale ondata di caldo africano, ha propogato lo stato di emergenza fino a mercoledì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento