rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Foligno

Contromano sulla statale per Colfiorito, l'intervento dei carabinieri evita il peggio

E durante controlli, lungo il Topino spuntano tre fucili rubati ad Assisi

I carabinieri della compagnia di Foligno hanno effettuato 62 servizi di prevenzione dei reati. Attività che, tra l’altro, ha permesso di rinvenire tre fucili rubati in un’abitazione di Assisi a dicembre. Erano abbandonati nell’alveo del fiume Topino e già restituiti al proprietario.

I militari hanno proceduto al controllo di 232 veicoli, 303 persone e 56 esercizi commerciali, attività che ha portato ad elevare 19 contravvenzioni al Codice della Strada, tra le quali spiccano, in particolare, quelle per guida senza copertura assicurativa patente e senza revisione.

Domenica 24 luglio, l’intervento dei carabinieri ha evitato che un’auto contromano provocasse un incidente. L’anziano, alla guida della propria vettura, aveva imboccato contromano la carreggiata della statale 77-Var da Colfiorito verso Foligno: l’equipaggio della sezione Radiomobile è riuscito a raggiungerlo prima che potesse impattare con altri veicoli, accompagnandolo fino all’uscita di Colfiorito e sanzionandolo con il fermo del veicolo e la proposta di revoca della patente. L’uomo non è risultato in stato d’ebbrezza.

Segnalato alla Procura un uomo che, fermato alla guida del proprio motofurgone, aveva sul cassone due caschi da moto dei quali non sapeva fornire giustificazione sulla provenienza e che, a seguito di accertamenti, sono risultati oggetto di furto in danno di due motocicli parcheggiati a Bevagna in occasione di una sagra di paese. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre per l’uomo è scattata una denuncia in stato di libertà per ricettazione.

Sono stati, infine, rilevati 5 sinistri stradali di cui 3 con feriti: nessuno dei conducenti è risultato alla guida in stato di ebbrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano sulla statale per Colfiorito, l'intervento dei carabinieri evita il peggio

PerugiaToday è in caricamento