Anziana truffata da un finto amico del figlio: ecco come ha perso centinaia di euro

Una pensionata ha denunciato tutto alla Polizia dopo aver chiamato il figlio. Gli agenti hanno acquisito le immagini della video-sorveglianza di una banca per risalire al criminale

Ancora una volta una truffa che colpisce una anziana signora. In Questura si è presentata una pensionata che è stata aggirata da uno sconosciuto che si era finto amico di suo figlio - di cui conosceva nome, cognome e dove lavora -. L'uomo le ha offerto un passaggio e lei, senza temere alcunché, lo ha accettato. Durante il viaggio, però, è scattata la truffa. Il truffatore ha detto di lavorare con il figlio di lei e che quest'ultimo era in difficoltà a causa di mancanza di liquidità per comprare un computer. 

A suo dire, il giovane aveva già versato un anticipo per l’acquisto, ma, qualora non avesse provveduto in giornata a saldare il residuo, avrebbe perso la caparra e niente computer. Poi il truffatore ha finto di parlare col figlio della donna, dicendogli che comprendeva il suo problema, ma che proprio non sapeva in che modo aiutarlo. A quel punto la signora si è proposta di pagare il saldo finale per acquistare il Pc e che avrebbe dato i denari all'amico così gentile. Il resto della storia è facile da immaginare: l’uomo ha accompagnato in tutta fretta la donna al bancomat più vicino e, con il suo stratagemma, le ha scucito alcune centinaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricevuta la denuncia, gli agenti si sono subito messi in moto per recuperare dal circuito di videosorveglianza della banca le immagini relative al momento del prelievo, nel tentativo di attribuire un volto ed un nome al truffatore. La Polizia, come sempre, ha raccomandato di prestare la massima attenzione a queste e ad altre analoghe truffe, avendo cura di allertare immediatamente le forze dell’ordine al minimo sospetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento