menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora migranti in fuga dopo l'arrivo in Umbria, Modena: "Situazione assurda, il Governo blocchi gli sbarchi"

Le continue fughe incidono nettamente anche sull'immagine dell'Umbria a livello di turismo

"Il Governo non si rende conto dell'allarme sociale e dei danni che crea con le fughe continue di  migranti nordafricani appena trasferiti in Umbria dalla Sicilia. Non ci rassicura il fatto che siano risultati negativi al test seriologico". Lo ha affermato la senatrice di Forza Italia, Fiammetta Modena, commentando l'ennesima fuga di migranti in Umbria a distanza di poche settimana. "E' inaccettabile - ha spiegato la Modena - che le forze dell'ordine siano impegnate in ricerche continue di questi soggetti che riescono sempre ad allontanarsi dai centri di accoglienza,  circa 19 a Terni e 15 dalla zona di Assisi, che si sommano a quelli già fuggiti nelle passate settimane. I cittadini umbri hanno accettato mesi di chiusure, affrontano una situazione economica gravissima e assistono, attoniti, all'impiego di risorse pubbliche, uomini e mezzi per rintracciare i clandestini".

Le continue fughe incidono nettamente anche sull'immagine dell'Umbria a livello di turismo. "La Regione e i Comuni - ha concluso la Modena . si sono prodigati per dare immagine e sostanza al messaggio dell' Umbria sicura, destinazione ottimale per il turismo. Le strutture sanitarie sono allertate per evitare contagi di ritorno. Non è possibile apprendere un giorno sì e l'altro pure che ci debba occupare di migranti in fuga. Il Governo quando vuole delibera lo stato di emergenza: bene, lo attivi per evitare tensioni sociali e fughe notturne e blocchi gli sbarchi e  i fondi ai Paesi di origine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento