Anas, due nuovi cantieri sulla statale 75 Centrale Umbra: la mappa dei lavori

Anas comunica l'inizio dei lavori di risanamento della pavimentazione

Due nuovi cantieri pronti ad aprire sulla strada 75 “Centrale Umbra” all'altezza di Foligno e Bastia Umbra. Con la circolazione ridotta dall'emergenza coronavirus, con la maggioranza degli umbri costretti alla quarantena come il resto degli italiani, la notizia interessa comunque chi continua comunque a spostarsi per esigenze lavorative o di stretta necessità. 

Prosegue l’opera di manutenzione programmata avviata da Anas (Gruppo FS Italiane)  per il risanamento profondo della pavimentazione sulle strade statali dell’Umbria. "A partire da mercoledì prossimo, 1 aprile, saranno avviati due nuovi cantieri sulla strada statale 75 “Centrale Umbra” a Foligno e Bastia Umbra - fa sapere Anas in una nota -. Per consentire lo svolgimento delle attività saranno necessarie alcune limitazioni provvisorie al traffico. Gli interventi consistono nella completa rimozione della vecchia pavimentazione, nel consolidamento degli strati di fondazione e nel rifacimento ex novo della sovrastruttura stradale con asfalto drenante, compresa la sistemazione idraulica della piattaforma e il rifacimento della segnaletica orizzontale".

E45 a ostacoli, nuovi cantieri Anas a Perugia: la mappa dei lavori e svincoli chiusi

FOLIGNO - "Nel dettaglio, a Foligno sarà interessato un tratto di circa 4 km (dal km 25 al km 21,150). Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta, mentre lo svincolo di Foligno Nord sarà temporaneamente chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Perugia. In alternativa sarà possibile utilizzare lo svincolo di Spello. Il completamento di questa fase è previsto entro il mese di maggio.

BASTIA - "A Bastia Umbra sarà interessato un tratto di circa 2 km (dal km 7,300 al km 5,380). Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta mentre saranno temporaneamente chiusi gli svincoli di Bastia Sud e Bastia Nord in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Perugia. In alternativa sarà possibile utilizzare lo svincolo di Santa Maria degli Angeli Nord. Il completamento di questa fase è previsto entro il mese di aprile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RACCOMANDAZIONI - Anas ricorda poi che" in ottemperanza alle disposizioni governative per l’emergenza Coronavirus è importante limitare i viaggi (#iorestoacasa). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in 'App store' e in 'Play store'. Il servizio clienti 'Pronto Anas' è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento