rotate-mobile
Cronaca Assisi / Santa Maria degli Angeli

Venditori ambulanti, arriva la stangata dei Carabinieri: 22mila euro di multe

Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri che stanno cercando di individuare i venditori ambulanti abusivi e sequestrare la merce contraffatta nelle zone considerate turistiche

Serie di controlli a tappeti da parte del Norm nelle varie località turistiche. Sono circa venti i militari che hanno “battuto” le varie zone con il preciso intento di  individuare i venditori ambulanti abusivi e sequestrare la merce contraffatta.

A farne le spese un giovane originario del Bangladesh ed un uomo di origini campane con alle spalle svariati precedenti di Polizia intenti a vendere circa un centinaio di occhiali griffati risultati palesemente contraffatti. A finire nei guai anche giovane romeno sorpreso dai Carabinieri a vendere pantaloni, giubbotti e maglioni firmati Stone Island, Burberry e Napapjri, risultate però soltanto buone imitazioni delle più rinomate marche destinate ad essere venduti a domicilio  a prezzi stracciati.

In questi giorni a passare all’azione sono stati, anche,  i Carabinieri della Stazione di Santa Maria degli Angeli. I militari nel corso di specifici servizi hanno intensificato i controlli nelle piazze dove solitamente maggiore è la concentrazione di ambulanti, molti dei quali abusivi, intenti a vendere materiale di vario genere (accendini, calze, fazzoletti etc). Pesante il bilancio: circa 22.000 euro di sanzioni amministrative elevate a carico di sette extracomunitari, cinque dei quali privi di qualsivoglia autorizzazione amministrativa per il commercio ambulante. Altri due sono stati invece contravvenzionati per avere venduto accessori per la casa e capi di abbigliamento in zone del comune dove vietata è la vendita in forma itinerante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditori ambulanti, arriva la stangata dei Carabinieri: 22mila euro di multe

PerugiaToday è in caricamento