menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ambulante arrestato

L'ambulante arrestato

Il doppio lavoro prima della pensione: ambulante ai mercatini ma anche pusher di marijuana

Un perugino incensurato, classe 1955, è stato arrestato dalla Squadra Mobile dopo essere finito nel mirino da mesi per un presunto giro di marijuana. E' scattata la perquisizione nella sua abitazione e i sospetti sono diventati certezze

E' uno degli ambulanti storici di piccoli mercatini cittadini, tra cui quello di Piazza Grimana, ma oltre a vendere la sua merce si era dato ad un altro tipo di commercio probabilmente molto più redditizio: ovvero quello della marijuana. Molti i sospetti su di lui dopo le soffiate di diversi clienti beccati con la droga dalla Mobile. E così è scattato il fermo dell'ambulante a Piazza Grimana e poi l'ispezione della sua abitazione dove è stata trovata marijuana per un peso di 175 grammi.

In arresto è finito Marcello Verducci, 59enne perugino e incensurato. L'uomo ha spiegato che è per uso personale ma i poliziotti della Mobile hanno trovato nella sua abitazione tutto il kit per confezionare dosi da rivendere sul mercato perugino. Non mancava il classico bilancino di precisione, il coltello con lama liscia con evidenti segni di bruciatura e residui della predetta sostanza, nonché il tipico nastro adesivo da pacchi utile per il confezionamento delle dosi: non a caso, dello stesso tipo di quello nel quale era avvolta la “marijuana” trovata in casa. Non avendo precedenti penali gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento