menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Amatriciana della solidarietà: grande successo a Bastia per la cena di raccolta fondi

Tutti i numeri del successo: seicento partecipanti, 70 chili di spaghetti e 4mila euro da devolvere alle popolazioni terremotate

Grande partecipazione alla serata dell’”Amatriciana Solidale”avente lo scopo di dare un aiuto concreto alle popolazioni dei Comuni del Centro Italia, colpite dal terremoto del 24 agosto .L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione comunale, con le due parrocchie di Bastia Umbra e con il sostegno delle Associazioni locali.

Seicento persone hanno partecipato alla degustazione del piatto tipico di Amatrice, nella serata di  sabato 10 settembre al Centro giovanile San Michele. Al termine è stata raccolta la cifra di 4mila 200 euro, frutto dello spirito di generosità e di solidarietà di numerosi cittadini, ma anche di tante persone che hanno prestato la loro opera gratuitamente.

“Un particolare ringraziamento ai volontari del Centro San Michele per il loro insostituibile contributo all’organizzazione degli spazi e alla preparazione gastronomica. Da ricordare con gratitudine i volontari dei Centri sociali di Campiglione e Comitato Festeggiamenti di S. Lorenzo  Associazione Ri@mbientiamoci, Angsa,  Pro Loco e CircoloPrimomaggio  che hanno contribuito alla preparazione dei 70 chili di spaghetti e dei dolci  portati a tavola dai volontari delle varie  associazioni presenti”-sottolinea il sindaco di Bastia. Stefano Ansideri.

“Da ringraziare ancora i commercianti locali che hanno messo gratuitamente a disposizione la materia prima e ai numerosi associati e simpatizzanti presenti alla cena e facenti capo  alle Associazioni Aspa , Auser , Centro Sociale di Costano, Centro Sociale Circolo di Ospedalicchio, Confcommercio,  Croce Rossa,  Ente Palio e i  4 Rioni,  Gli Amici di Simone, Il Giunco,  Parrocchie di S. Michele Arcangelo e di S. Marco,  Protezione Civile Sezione di Bastia,  Unilibera.

La serata è stata “arricchita” dalla performance musicale della cantante Marilena Marino”.

“Un sentito ringraziamento è doveroso e rivolto a tutti coloro che con spirito di solidarietà e servizio hanno reso possibile questa serata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento