Due patenti ritirate, due auto confiscate: chi guidava a zig-zag, chi speronava un'auto parcheggiata

Potenziati i controlli su strada parte dei Carabinieri della Compagnia di Città di Castello per prevenire gli incidenti

Potenziati i controlli su strada parte dei Carabinieri della Compagnia di Città di Castello per prevenire gli incidenti. Un fenomeno in aumento nell'ultimo periodo sulle arterie dell'Altotevere. Due sono state le patenti ritirate (con relativi mezzi confiscati e quindi non più recuperabili) dai militari durante il pattugliamento a San Giustino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel primo caso è stata l’andatura irregolare del mezzo che ha fatto scattare i controlli da parte dei Carabinieri; infatti, il conducente aveva un tasso alcolico di 1,51 g/l che, oltre al ritiro della patente, ha comportato anche il sequestro del veicolo ai fini della confisca. Nel secondo caso, un giovane alla guida della sua auto non è riuscito ad evitare un mezzo che era stato parcheggiato; anche in questo caso l’alcol è stato protagonista dell’incidente che poteva avere un epilogo tragico in quanto il conducente aveva un tasso alcolemico di 2,43 g/l; ben 4 volte superiore al minimo stabilito, così come hanno accertato i militari intervenuti. Anche in questo caso, patente di guida ritirata e veicolo sequestrato ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento