menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Umbria tende la mano alla Sardegna: pronti mezzi, uomini e cibo

E' pronto a partire il personale della protezione civile della Regione Umbria per la Sardegna, colpita in queste ore dal devastante ciclone "Cleopatra". Una "situazione drammatica", come l'ha descritta Catiuscia Marini

A tendere la mano alla Sardegna, messa in ginocchio dal ciclone “Cleopatra”, è la protezione civile della Regione Umbria, dopo un’alluvione che al momento conta 18 morti, 2 scomparsi e 2.737 sfollati. Sarà, infatti, messo a disposizione del Dipartimento nazionale della Protezione civile, ovviamente già in azione in queste ore, il personale e i mezzi umbri che, se richiesto, si recheranno immediatamente sul posto. Oltre al personale saranno inviate anche  pompe idrovore, torri faro, generatori elettrici, gru mobili ed altro materiale, comprese le tende.

Poche parole, ma sentite, quelle della presidente dell’Umbria ,Catiuscia Marini, che lo “ha giudicato un momento drammatico”, rinnovando così il proprio cordoglio per la popolazione ed esprimendo la sua più “solidarietà al presidente della Regione Ugo Cappellacci ed ai sindaci dei Comuni maggiormente colpiti”. Aggiungendo infine che “l’Umbria è pronta a fornire il suo aiuto e sostegno dei cittadini ed alle amministrazioni locali per far fronte alla difficile situazione in cui si trovano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento