Cronaca

Occupata abusivamente una casa popolare: giovane coppia denunciata

Sono stati i condomini di una stabile Ater a Castelnuovo di Assisi a segnalare al 112 rumori sospetti nonostante l'alloggio non fosse ancora stato assegnato

Sono stati alcuni rumori sospetti, in un appartamento non ancora assegnato di una palazzina Ater a Castelnuovo di Assisi, a far allertare i condomini dello stabile. Diverse, infatti, le telefonate alla Centrale Operativa del 112. I carabinieri della Stazione, una volta arrivati sul posto, hanno così accertato la presenza di una giovane coppia di 26 anni. Entrambi disoccupati, per entrare nell’alloggio avevano forzato la porta d’ingresso dell'alloggio popolare, occupandolo abusivamente. Per i due ragazzi è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria ed è stata anche inoltrata la comunicazione all’ente di gestione per l’avvio delle pratiche dello sfratto.

Dopo poche ore, i carabinieri sono intervenuti anche in una delle vie principali di Santa Maria degli Angeli per la segnalazione di una presenza “sospetta”. Insieme agli agenti della Polizia Municipale, hanno rintracciato un cittadino straniero di 40 anni, con precedenti, che passeggiava tranquillamente per la città nonostante un divieto di ritorno nel Comune di Assisi. L’uomo è stato denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupata abusivamente una casa popolare: giovane coppia denunciata

PerugiaToday è in caricamento