menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffatori in azione, l'allarme del sindaco: "Telefonate-trappola ai cittadini"

Allarme truffatori ad Assisi. A lanciarlo è il sindaco Stefania Proietti, che, tramite una nota, avverte “che, nei giorni scorsi, alcuni cittadini sono stati chiamati al telefono da soggetti i quali, spacciandosi per impiegati del Comune di Assisi, e parlando di rimborsi legati a somme che sarebbero state indebitamente versate dal Comune o da altri Enti pubblici, invitavano ad effettuare bonifici su conti correnti bancari di cui fornivano Iban”.


Una truffa, insomma: “Informiamo la cittadinanza che si tratta di una truffa – spiega il sindaco - invitando tutti cittadini alla massima attenzione oltre a denunciare alle forze dell'ordine simili episodi qualora nuovamente e malauguratamente dovessero verificarsi”. Il Comune di Assisi, spiega ancora il sindaco, “utilizza soltanto i canali ufficiali a tracciabili dell’Ente per relazionarsi con i propri cittadini e con ogni soggetto, pubblico o privato, a qualsiavoglia titolo interessato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento