Allarme da aereo privato: rientrato dopo pochi minuti. Tutto regolare. Norme sanitarie per chi rientra da Malta

E' accaduto all'aeroporto dell'Umbria. Le nuove norme anti-contagio applicate

E' rientrato dopo pochi minuti l'allarme per un aereo privato (un biposto) sopra il cielo dello scalo internazionale San Francesco di Assisi. Tutto tornato nella norma quindi, ma l'allarme scattato aveva allertato il sistema di sicurezza dello scalo e quello sanitario. Dopo pochi minuti, l'aeromobile ha comunicato il cessato allarme confermato dalla Torre e dai sistemi di sicurezza dello scalo. In relazione alle nuove disposizioni sui rientri da alcuni paesi Ue, (Grecia, Spagna, Croazia e Malta) per l'aumento dei contagi da Coronavirus, (ieri in Italia 481 ndr-) la Regione e il ministero della sanita' hanno inviato note alle quali si devono attenee i soggetti che rientrano da Malta (per lo scalo umbro - ndr-), ossia contattare dalla propria abitazione i servizi USl dai quali avranno indicazioni circa l'eventuale tampone a cui sottoporsi. Nei giorni scorsi sia il volo per Bruxelles che quello per Malta sono decollati in ritardo per problemi tecnici agli aeromobili, poi risoltisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNATO - ORE 13.44 - Secondo i vigili del fuoco l'allarme è scattato intorno alle 11.20 per problemi tecnici ad un velivolo privato con 4 persone a bordo. alle ore 11.48 cessato allarme in quanto l'aereo è atterrato senza problema. Sul posto ha presidiato la pista lato Petrignano, la prima partenza centrale, terza centrale e la quarta con autobotte pronta ad intervenire nei pressi della torre di controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento