Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Indagine sulla morte di Alessio travolto sullo scooter: disposta l'autopsia e sequestrate le auto

L'incidente martedì sera a San Martino in colle: il 18enne è stato tamponato da un'auto e investito da una vettura che sopraggiungeva

Alessio Galletti è morto a pochi metri da casa, tamponato da un’auto che non ha visto la manovra di svolta del giovane a bordo del suo scooter, fermatosi per dare la precedenza ad un vettura che sopraggiungeva in senso contrario.

Alessio è morto, a 18 anni davanti casa, a San Martino in Colle, poco prima delle 20 di martedì sera.

Secondo la ricostruzione della Polizia municipale di Perugia, il giovane stava rientrando a casa, lungo la Marscianese in direzione del capoluogo, quando si è accostato alla linea di mezzeria per effettuare la svolta verso la propria abitazione. A bordo del suo scooter avrebbe dato la precedenza ad una vettura che sopraggiungeva.

L’auto che seguiva Alessio, però, una Toyota Avensis condotta da una donna di 49 anni, lo ha travolto, scagliandolo contro la vettura che proveniva in senso contrario. L’impatto con la vettura, una Nissan Terrano, guidata da un’altra signora di 67 anni, è stato impossibile da evitare ed il ragazzo è stato travolto.

Il giovane è stato subito soccorso dal personale del 118, ma le sue condizioni sono apparse molto critiche. Trasferito in codice rosso al Santa Maria della Misericordia è deceduto poco dopo a cause delle lesioni riportate nell’incidente.

I due veicoli coinvolti nell’incidente sono stati posti sotto sequestro e il sostituto procuratore Manuela Comodi ha disposto l’autopsia che sarà eseguita dal medico legale Massimo Lancia. Indagate le due conducenti coinvolte nel sinistro che potranno nominare dei consulenti di parte per lo svolgimento dell’esame autoptico.

La comunità di San Martino in colle si è stretta attorno alla famiglia del giovane deceduto, mentre sui social si moltiplicano i messaggi di cordoglio e dolore. 

Il cordoglio del comune di Perugia - Il sindaco e l’Amministrazione comunale, spiega una nota del Comune di Perugia, "esprimono vivo e profondo cordoglio per la scomparsa del giovane perugino, rimasto vittima di un incidente stradale nella giornata del 28 settembre. Il sindaco e l’Amministrazione si stringono con forza alla famiglia del giovane cui va la vicinanza dell’intera comunità perugina per questa irreparabile e tragica perdita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine sulla morte di Alessio travolto sullo scooter: disposta l'autopsia e sequestrate le auto

PerugiaToday è in caricamento