Follia, "Non starmi dietro mentre gioco", prima gli sputa e poi lo picchia

Lo ha prima invitato ad allontanarsi ma poi, vista la sua insistenza, si è girato di scatto, e gli ha sputato in faccia dicendogli “la prossima volta ti spacco la faccia”

Intervento singolare della Polizia in un bar di San Sisto dove, a tarda ora di qualche giorno fa, due clienti avevano litigato di fronte ad un apparecchio abilitato al Videopoker. La richiesta di ausilio alla Polizia l’ha inoltrata un 58enne che, mentre osservava le giocate effettuate da un altro avventore, è stato picchiato.

In sostanza il giocatore non voleva la presenza dell’uomo dietro di se durante le puntate; lo ha prima invitato ad allontanarsi ma poi, vista la sua insistenza, si è girato di scatto, e gli ha sputato in faccia dicendogli “la prossima volta ti spacco la faccia”.

A quel punto l’aggressore, nostando che il 58enne ha chiamato la polizia, si è allontanato dopo aver colpito l’altro con un pugno sulla schiena. La polizia ha quindi preso atto della vicenda e, acquisita la querela della parte offesa corredata da un referto con lesioni lievi, si è messa alla ricerca dell’autore del fatto delittuoso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ bastato fare il giro dei bar della zona con le sue descrizioni , alto un metro e novanta e qualche giorno dopo, per individuarlo ed identificarlo: per lui una denuncia alla Autorità Giudiziaria per lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento