Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Sasso contro il bus del Benevento calcio, parabrezza rotto e tanta paura

L'episodio sulla E45 all'altezza di Todi. Indaga la Polizia, escluso l'evento accidentale

Una pietra ha sfondato il parabrezza dell'autobus che, ieri sera, stava portando il Benevento calcio a Perugia, in vista della partita di oggi pomeriggio.

Il pullman che trasportava la squadra di calcio del Benevento a Perugia è stato colpito da una grossa pietra all'altezza di Todi, mentre percorreva al E45. Nessuno è rimasto ferito, ma tanto lo spavento tra giocatori e accompagnatori della squadra.

L'autista è stato molto bravo a mantenere il controllo del mezze ed evitare che urtasse altri veicoli o andasse a sbattere contro il divisorio in cemento o il guard rail.

Sono in corso indagini da parte delle forze di polizia, ma sembra escluso l'evento accindentale. Il pullman del Benevento calcio ha raggiunto Perugia con oltre un'ora e mezzo di ritardo.

La notizia è riportata da Umbria24.

"Ho chiamato il mister Caserta esprimendo la mia solidarietà, quella del sindaco e dall’amministrazione comunale tutta per questo brutto episodio che poteva avere ben altro epilogo" scrive l'assessore Clara Pastorelli, condannando il gesto.

Il Perugia calcio ha espresso "massima solidarietà" e "vicinanza" al Benevento calcio dopo che il bus è stato colpito da una pietra sul vetro anteriore, durante il viaggio verso il capoluogo umbro per la partita di oggi al Curi.

Il club di Pian di Massiano ha condannato l'accaduto "certi che sia il gesto sconsiderato di un folle o un episodio causato da eventi accidentali" esprimendo l'auspicio del Perugia che la partita tra grifoni e Benevento, in programma oggi allo stadio Curi alle 16,20 "sia una grande giornata di sport in campo e sugli spalti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sasso contro il bus del Benevento calcio, parabrezza rotto e tanta paura
PerugiaToday è in caricamento