rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ponte San Giovanni

Pasticcieri aggrediti con un piede di porco e mandati all'ospedale: ecco chi sono i tre aggressori

Danneggiato anche il furgone delle consegne. Per i tre è scattata la denuncia per lesioni personali e danneggiamento

Tre giovani, tra i 22 e i 25 anni, due dei quali di irigini nord africane e già conosciuti dalle forze dell'ordine, sono gli autori dell'aggressione al proprietario e ad un dipendente di una pasticceria-forno con il laboratorio a Balanzano. I tre sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Perugia per lesioni personali e danneggiamento aggravato.

Attraverso la testimonianza delle persone aggredite, grazie al numero di targa e ad alcuni fotogrammi dei filmati delle telecamere di sorveglianza, i militari sono risaliti ai tre ragazzi che  nelle prime ore della mattina di sabato 27 novembre, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcool, avrebbero aggredito, per futili motivi, un dipendente e il titolare di un laboratorio-pasticceria, mentre stavano caricando il furgone per iniziare le consegne.

Uno dei giovani si era messo al posto di guida del mezzo e alla richiesta di scendere sarebbe partita l'aggressione con un bastone e un piede di porco, presi dall’interno della vettura. Prima avrebbero colpito le due vittime e poi danneggiato il mezzo di proprietà della pasticceria, allontanandosi a tutta velocità a bordo della loro auto.

In meno di 24 ore, però, i militari sono riusciti a rintracciare i tre e a denunciarli.

Le due vittime, ricorse alle cure presso il Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia, sono state dimesse, anche se giudicate guaribili, la prima in 30 giorni e l’altra in una settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticcieri aggrediti con un piede di porco e mandati all'ospedale: ecco chi sono i tre aggressori

PerugiaToday è in caricamento