rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Umbria: portato in ospedale dalle forze dell'ordine, aggredisce medici e infermieri

Un 49enne dopo alcune ore di ricovero ha aggredito il personale sanitario e lanciato un comodino nel corridoio del reparto

Un uomo di 49 anni è stato portato in ospedale a Terni in stato di alterazione e sottoposto a visita al Pronto soccorso del Santa Maria.

Una volta trasferito nel reparto di Medicina d’urgenza, però, il 49enne l’uomo ha prima iniziato ad insultare e minacciar eil personale sanitario, fino ad aggredire sei persone con pugni e calci il personale.

Le vittime dell'aggressione hanno avuto bisogno di soccorso e cure mediche per contusioni e lesioni guaribili in alcuni giorni. L’uomo ha anche lanciato un comodino lungo un corridoio.

Sono state subito attivate le procedure di sicurezza e sono state chiamate le forze dell'ordine finché non è tornata la calma nel reparto.

"Anche in questa occasione - dichiara la direzione sanitaria - la professionalità dei nostri operatori ha permesso di evitare che la situazione degenerasse. L’Azienda è molto attenta all’attuazione dei protocolli previsti per situazioni così delicate, anche tramite i corsi di formazione per il personale che mirano agli aggiornamenti delle procedure anche per casi estremi come quelli delle aggressioni fisiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria: portato in ospedale dalle forze dell'ordine, aggredisce medici e infermieri

PerugiaToday è in caricamento