Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Aggredisce due donne sole in auto, sputa contro la più giovane e prende a calci la vettura: denunciato

L'uomo, un 62enne, aveva appena effettuato un prelievo al bancomat ad Elce, ha visto le due signore in macchina ed è scattato il raptus

Un uomo è stato denunciato dalla Polizia per violenza privata, danneggiamento e minacce. Gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico sono intervenuti dopo che due donne hanno chiamato la sala operativa denunciando un'aggressione.

Secondo quanto ricostruito l'uomo, italiano classe 1959, stava effettuando un prelievo bancomat nella zona di Elce. Terminate le operazioni notava un'auto parcheggiata nelle vicinanza, con a bordo due donne, nonna e nipote.

L'uomo si avvicinava e iniziava ad urlare ed inveire verbalmente contro le due donne. La nipote, per sentire cosa volesse l'uomo abbassava il finestrino e chiedeva all'uomo di ripetere le sue richieste, provvedendo ad alzare la propria mascherina vista la vicinanza fra i due.

L'uomo si avvicinava ancor di più al finestrino e sputava due volte contro la giovane, colpendola in volto, per poi aggredire la nonna della giovane che era scesa dalla vettura. L'uomo poi si allontanava, colpendo la vettura con dei calci.

Gli agenti giunti sul posto tranquillizzavano le due donne, scosse per l'accaduto, individuavano l’uomo e lo denunciavano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce due donne sole in auto, sputa contro la più giovane e prende a calci la vettura: denunciato

PerugiaToday è in caricamento