menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato in piazza, giovane si scaglia contro gli agenti minaccia loro con una bottiglia

Dopo continue resistenze fisiche, è stato, a fatica, accompagnato presso gli uffici del Commissariato per maggiori e approfonditi accertamenti sull’identità

Gli agenti di Città di Castello stamattina hanno arrestato per resistenza, danneggiamento e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino extracomunitario di origine ecuadoregna.

N.T.C.I., queste le iniziali, di 23 anni, pluripregiudicato, è stato notato in Piazza Garibaldi di Città di Castello e sottoposto a un controllo. Alla richiesta dei documenti d’identità ha reagito, in maniera spropositata e violenta. Palesemente ubriaco si è scagliato contro i poliziotti brandeggiando tra le mani una bottiglia di birra.

Dopo continue resistenze fisiche, veniva, a fatica, accompagnato presso gli uffici del Commissariato per maggiori e approfonditi accertamenti sull’identità. Nel corso delle operazioni di rito, il giovane aggrediva nuovamente gli agenti operanti, causando lesioni lievi ad uno di essi. Alla fine non è restato che arrestarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento