rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Gubbio

Ubriaco di prima mattina entra in un bar e si scaglia contro una ragazza ferendola

Dopo averla ferita alla mano destra, le ha urlato di non chiamare i Carabinieri. La donna, con energia e abilità è riuscita a divincolarsi e a chiudersi all'interno della sua macchina

E’ l’alba di  questa mattina e un uomo, evidentemente ubriaco, entra in un bar  e pretende ancora da bere. Il proprietario e una sua dipendente cercano di convincerlo a uscire dal locale, non immaginandosi di certo la reazione che avrebbe avuto l’uomo.

Questo, infatti, di tutta risposta, vedendo una cliente del bar che stava uscendo dal locale con il telefono cellulare in mano e temendo che fosse volesse allertare i carabinieri per il suo comportamento “troppo agitato”, prima l’ha rincorsa , poi l'ha spintonata, e infine l’ha fatta cadere a terra  e minacciandola con un coltello a serramanico.

Dopo averla ferita alla mano destra, le ha urlato di non chiamare i Carabinieri. La donna,  con energia e abilità è riuscita a divincolarsi e a chiudersi all’interno della sua macchina. A quel punto, l’ubriaco, un 44 enne eugubino, recuperata la sua autovettura ha tentato la fuga, prendendo in direzione Branca. Fuga che è durata ben poco, dato che è stato individuato dalla Radiomobile ben presto.

La donna, ricorsa alle cure dei sanitari del pronto soccorso di Gubbio,  a parte il grande spavento, se l’è cavata con una piccola ferita da taglio alla mano destra e uno stato ansioso reattivo. Nella mattinata odierna l’uomo verrà giudicato secondo il  procedimento per direttissima presso il Tribunale di Perugia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco di prima mattina entra in un bar e si scaglia contro una ragazza ferendola

PerugiaToday è in caricamento