Cronaca

Aggredita giornalista americana, passante interviene per difenderla e viene picchiato

L'aggressore, un tunisino 40enne, è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. La giornalista era a Perugia in occasione del Festival

Una giornalista americana in visita a Perugia in occasione del Festival Internazionale del Giornalismo, è stata molestata e aggredita da un tunisino nella notte tra sabato e domenica. E' accaduto intorno alle 2.30, in via Pinturicchio: la giornalista stava rientrando in albergo quando l'uomo ha iniziato a importunarla. Alcuni passanti, rendendosi conto di quanto stava accadendo, hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine.

Nel frattempo è intervenuto anche un giovane in difesa della donna, ma l'aggressore ha colpito la giornalista con uno schiaffo  e lussato una spalla al soccoritore. Non contento, alla vista degli agenti - intervenuti sul posto nel giro di pochi minuti - ha iniziato ad inveire anche contro di loro. I poliziotti lo hanno arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, mentre i due protagonisti di questa brutta vicenda sono finiti in ospedale. La professionista è stata dimessa con una prognosi di tre giorni, per il giovane che ha tentato di salvarla la prognosi è di venti giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita giornalista americana, passante interviene per difenderla e viene picchiato

PerugiaToday è in caricamento