Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Licenziato, lasciato dalla fidanzata e picchiato: barista denuncia l'ex datrice di lavoro

Indicato al buttafuori perché si trovava davanti al locale. Come prova depositati anche dei messaggi minatori: "Fatti una ragione, ci amiamo e ci sposeremo"

Licenziato, lasciato dalla ragazza e schiaffeggiato. È la storia di un giovane della provincia di Perugia che ha deciso di denunciare l’ex datrice di lavoro dopo che lo ha cacciato dal lavoro, gli ha “soffiato” la fidanzata e lo ha mandato al Pronto soccorso.

L’uomo, assistito dall’avvocato Vittorio Lombardo, ha denunciato un’aggressione ai Carabinieri da parte della donna e di un suo dipendente.

A giugno del 2021, secondo quanto racconta il giovane nella denuncia, si trovava nei pressi di un bar nel quale aveva lavorato per diverso tempo. Era in compagnia di alcuni amici, quando ha notato la proprietaria del bar indicare la sua persona al buttafuori. Poco dopo il vigilante si avvicinava e diceva al giovane che non poteva stare in quel posto. Lui replicava che si trattava di una strada pubblica. Al ché interveniva una seconda persona con l’intenzione di allontanare il giovane dall’area antistante il locale. Ne nasceva un litigio e il buttafuori schiacciava il giovane contro una ringhiera, tenendolo stretto al collo. A quel punto arrivava la titolare del locale e colpiva il ragazzo con un pugno e con dei calci. La lite proseguiva con insulti di vario tipo, finché il giovane non andava in ospedale, dove veniva medicato e rimandato a casa con due giorni di prognosi.

Ai Carabinieri che chiedevano notizie sul perché si fosse verificata l’aggressione il giovane ha raccontato di aver iniziato a lavorare nel bar e di aver intrecciato una relazione con la proprietaria, pur essendo fidanzato. E quando la titolare del bar aveva chiesto al ragazzo se conosceva qualcuno per un lavoro da cameriera, aveva proposto proprio la sua ragazza.

Nel giro di poco tempo, però, aveva perso sia il lavoro sia la fidanzata, visto che le due donne si erano innamorate. Da lì era nata una situazione di conflittualità continua, fino al licenziamento e che poi avrebbe portato all’aggressione. Alla denuncia il giovane ha allegato anche una serie di messaggi minatori inviati dall’ex datrice di lavoro, la quale lo mette di fronte al fatto compiuto: le due donne si vogliono bene e presto si sposeranno e lui dovrà farsene una ragione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziato, lasciato dalla fidanzata e picchiato: barista denuncia l'ex datrice di lavoro

PerugiaToday è in caricamento