rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Perde la testa perchè gli vietano di vedere la figlioletta: divieto di avvicinarsi alla moglie

Era stato arrestato dalla Polizia dopo la richiesta di intervento della donna. Da Napoli a Perugia solo per vedere la figlia ma poi è successo di tutto

Il campano arrestato - dopo aver guidato da Napoli a Perugia - per aggressione e minacce alla moglie è stato rimesso in libertà con obbligo di risiedere nel comune dove abita attualmente e non frequentare la moglie per il momento. Assistito dall'avvocato Elodia Mirti ha spiegato al giudice Avenoso che era venuto a Perugia per passare del tempo con la figlia. Siccome i due sono ancora sposati non ha alcun vincolo che gli impedisce di vedere la figlia. La moglie non ha l'affido. È andato su tutte le furie quando ha visto la bimba in braccio al nuovo compagno della donna e gli è stato detto che non poteva prendere la figlia. (Umberto Maiorca)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde la testa perchè gli vietano di vedere la figlioletta: divieto di avvicinarsi alla moglie

PerugiaToday è in caricamento