rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca San Sisto

Aggredisce i poliziotti che aiutano l'amico in difficoltà: arrestato

Gli agenti sono intervenuti a San Sisto su segnalazione dei residenti

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in un appartamento a San Sisto dove era stato segnalato un uomo agitato e aggressivo che arrecava disturbo e timore nelo quartiere.

I poliziotti hanno avvicinato l’uomo, un italiano di 24 anni, che mostrava chiari segni di alterazione psicomotoria dovuta verosimilmente all’abuso di sostanze stupefacenti. Dopo averlo contenuto in sicurezza, i poliziotti hanno chiesto l’intervento del personale del 118 che, intervenuto sul posto, ha accompagnato il giovane presso l'ospedale.

Le fasi dell’intervento sono state però intralciate da un un italiano di 34 anni, conoscente del 24enne, con numerosi precedenti di polizia, che sopraggiunto nell’appartamento ha iniziato a insultare gli operatori, riprendendoli con il cellulare e rifiutando di fornire loro le proprie generalità. Nonostante i tentativi di riportare la calma, l'uomo ha continuato a tenere una condotta oppositiva, ostacolando l’attività dei poliziotti che, per contenerlo, hanno dovuto ricorrere all’uso dello spray urticante. Uno degli agenti è stato colpito e spintonato a terra, riportando lesioni personali giudicate guaribili in 7 giorni.

Dopo averlo contenuto, il 34enne – che anche durante il tragitto nell’auto di servizio a continuato a tenere un atteggiamento aggressivo, arrivando persino a sfondare con un calcio il finestrino della volante - è stato arrestato per il reato di resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato di beni dello Stato

Il giudice ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i poliziotti che aiutano l'amico in difficoltà: arrestato

PerugiaToday è in caricamento