rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Fontivegge

Aggredisce il capotreno e fa accumulare 30 minuti di ritardo al convoglio: denunciato

L'uomo è salito in carrozza senza far scendere i passeggeri e ha aggredito il controllore

Gli agenti della Polizia ferorviaria di Perugia hanno denunciato un cittadino della Costa D’Avorio, classe 1994, con diversi precedenti di polizia per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, minacce e lesioni personali, per aver aggredito un capotreno nella stazione di Fontivegge.

Gli operatori sono intervenuti a seguito della chiamata del dipendente delle ferrovie che, dopo essere stato spintonato e insultato dal 28enne, aveva chiesto aiuto ai poliziotti.

Agli agenti ha raccontato di aver notato che il giovane – in evidente stato di alterazione psicofisica – al momento dell’arrivo di un convoglio in stazione, senza attendere la discesa dei passeggeri del treno, si era fatto strada con atteggiamento prepotente per salire a bordo.

Alla richiesta di esibire il documento di viaggio, aveva iniziato ad inveire e ad insultare il capotreno che, spintonato violentemente, era caduto a terra, danneggiando il tablet di servizio e riportando delle lesioni alla mano e al polso. Nemmeno l’intervento degli altri viaggiatori era servito a riportare il 28enne alla calma.

I poliziotti, a quel punto, hanno accompagnato il cittadino ivoriano presso gli uffici della Questura per le procedure di identificazione.

Acquisita la denuncia del capotreno, gli agenti hanno denunciato il 28enne per i reati di resistenza a incaricato di pubblico servizio, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. Il treno, infatti, per i fatti occorsi, ha accumulato un ritardo di circa 30 minuti, provocando disagi ai passeggeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce il capotreno e fa accumulare 30 minuti di ritardo al convoglio: denunciato

PerugiaToday è in caricamento