Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Si fingono tecnici dell'acqua per rapinare anziani in casa: due uomini in fuga dopo il colpo a Ferro di Cavallo

Aggredito il padrone di casa di 83 anni che li ha scoperti. I Carabinieri si sono messi sulle tracce dei malviventi. Strade passate al setaccio

Aggiornamento delle 17.40: Due persone si sono introdotte in un appartamento di Ferro di Cavallo, rubato monili e denaro e, fuggendo, hanno colpito l'anziano proprietario.

La rapina è avvenuta questa mattina, intorno alle 11.30. Secondo quanto potuto raccogliere da Perugiatoday.it, i due malviventi sono entrati nell'appartamento fingendosi dei tecnici dell'acqua, inviati per verificare una perdita in casa. I due hanno avvisato i proprietari che nel corso dei controlli si sarebbero potute verificare delle emissioni di gas pericolosi che avrebbero corroso gioielli, oro e orologi e che l'unica soluzione era prendere tutti i preziosi e i contanti e di riporli nel frigo e nei congelatori. Approfittando della prima distrazione dei proprietari i due avrebbero preso i preziosi e scappare via. Quando i due anziani si sono accorti di quanto stava accadendo era troppo tardi, ma questo non ha impedito ad uno dei due di aggredire il padrone di casa, un 83enne che ha avuto bisogno delle cure del personale del 118. Le sue condizioni non destano preoccupazione.

I due si sono allontanati velocemente a bordo di un'autovettura dove forse li attendeva un terzo complice. Alcuni testimoni hanno descritto i rapinatori, l'auto e la direzione presa ai Carabinieri della Compagnia di Perugia che stano compiendo accertamenti sul colpo e su altri tentativi di furto o rapina in casa.

Aggiornamento delle 13: Rapina in appartamento a Ferro di Cavallo poco prima delle 12 di oggi. Dalle prime notizie raccolte da Perugiatoday.it, i carabinieri stanno ricercando due persone - due uomini - che sono entrati con una scusa in una casa del quartiere perugino. Si sarebbero finti dei tecnici dell'acqua giunti sul posto per fare delle ispezioni urgenti, a quanto ci risulta. Una volta entrati nell'appartamento hanno cercato soldi e beni di valori. Ma sono stati scoperti dal o dai proprietari. Per fuggire non avvrebbero esitato a ricorrere alla violenza accanendosi su una persona. Non si esclude la presenza di un terzo complice addetto alla guida di un'auto. I Carabinieri stanno effettuando tutti i controlli su alcune strade dopo la dritta fornita da alcuni testimoni che hanno intercettato la direzione della fuga in auto della banda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono tecnici dell'acqua per rapinare anziani in casa: due uomini in fuga dopo il colpo a Ferro di Cavallo

PerugiaToday è in caricamento