Cronaca

Aeroporto dell'Umbria, riparte il volo Perugia-Roma con Alitalia? Crescono le probabilità

L’amministratore delegato di Alitalia, Cramer Ball e il direttore della strategia e pianificazione John Shepley hanno fatto delle aperture alle regioni: sì al gruppo di lavoro per trovare una soluzione

E possibile riattivare i voli da Perugia a Roma (e ritorno) con Alitalia dopo che da settimane il servizio è garantito da un non comodossimo (in fatto di tempo percorso) servizio bus? Forse sì. Forse no. Ma l'unica certezza - dopo settimane di balletto e polemiche - è che Alitalia ha dato il via libera alla proposta delle regioni Umbria e Abruzzo per istituire un gruppo di lavori che, studiando i dati, possa trovare una soluzione con tanto di accertata sostenibilità dei voli. Le due Regioni sono pronte a mettere in campo anche risorse proprie ma non certo i sei milioni chiesti in un primo tempo dalla compagnia di volo.

Il gruppo di lavoro è stato partorito  oggi pomeriggio dal tavolo di confronto svoltosi negli uffici di Alitalia a Fiumicino. All’incontro hanno partecipato, l’amministratore delegato di Alitalia, Cramer Ball, il direttore della strategia e pianificazione John Shepley e la vicepresidente Claudia Bugno, i presidenti delle Regioni Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e Umbria, Catiuscia Marini, e i direttori degli aeroporti di Pescara e Perugia. Il gruppo di lavoro avvierà già dalla prossima settimana una serie di incontri operativi per elaborare una ipotesi di accordo.

“E’ stato un incontro di lavoro molto fruttuoso – ha dichiarato la presidente Marini -, volto a trovare una soluzione che consenta  congiuntamente alla nostra Regione ed a quella abruzzese di individuare, d’intesa con Alitalia, una soluzione che possa riattivare il collegamento aereo da e per Roma sia per l’aeroporto di Perugia che per quello di Pescara”. La soluzione potrebbe essere trovata - oltre che con un contributo economico delle regioni - anche razionalizzando il servizi: si ipotizza due volte alla settimana. Questo comunque consentirebbe agli umbri di intercettare una parte di turismo che gravita su Roma-Fiumicino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto dell'Umbria, riparte il volo Perugia-Roma con Alitalia? Crescono le probabilità

PerugiaToday è in caricamento