Aeroporto, festa per passeggero 200mila: è inglese e ama l'Umbria

Nicola Manchester, insieme alla sua famiglia, è stata festeggiata dai vertici della Sase. L'aeroporto di Perugia in testa tra i piccoli per l'aumento dei passeggeri

Si chiama Nicola Manchester ed è stata alle 15,30 il passeggero numero 200mila di questo 2012 dell'aeroporto San Francesco di Sant'Egidio. La signora insieme al marito e ai due figli ha raggiunto Perugia da Londra con il volo ormai classico della Ryanair. E' stata accolta dai vertici della Sase e della Camera di Commercio (Fagotti e Mencaroni) per una celebrazione semplice ma dal grande valore per lo scalo perugino che sta crescendo sempre di più: nel mese di novembre rispetto allo stesso periodo el 2011 l'incremento dei passeggeri è stato dell'82,45 per cento e complessivamente invece è stato in un anno il 13,08. Meglio soltanto lo scalo di Crotone.

Perugia ha battuto Ancona, Siena, Parma, Forlì e Bolzano. Nicola Manchester durante la cerimonia ha spiegato che ha scelto di fare Capodanno in Umbria dopo aver da tempo scelto come dimora delle vacanza una struttura tra Tuoro e Cortona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • L'azienda umbra che batte la crisi: Molini Popolari Riuniti, il fatturato tocca i 67,5 milioni di euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento