menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto di Perugia, scelta "rivoluzionaria": sarà possibile raggiungere tutto il mondo

Le novità sono state rese note durante una conferenza stampa che si è tenuta questa mattina, 23 marzo, a palazzo Donini

Tutti pronti per partire? Sembra proprio che dal 2 aprile in poi sarà possibile raggiungere sette giorni su sette l’aeroporto Fiumicino di Roma partendo direttamente dal San Francesco d’Assisi. Una scelta rivoluzionaria se si pensa che dal più grande aeroporto della capitale sarà poi possibile partire per altre mete situate in tutto il mondo.

In tutto ben tre i voli previsti ogni giorni a partire da 39 euro che saranno effettuati con Atr-72 Etihad regional e che permetteranno di entrare nel circuito di Alitalia-Etihad, ciò significa che sarà possibile raggiungere, tra i vari, Marocco, Irlanda, Cina, Indonesia, Filippine, Giappone, Sud Africa, Australia, Canada, USA e Singapore. Da Perugia le partenze per Roma saranno, ogni giorno, alle 6.55, 12.10 e 19.55. Il rientro dalla capitale, con partenza da Fiumicino, è invece previsto alle 10.30, 15.30, 22.10.

Nel dettaglio - Parte dunque il 29 marzo prossimo la stagione di voli più ricca della storia dell’aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi”. Novità assolute saranno il collegamento Alitalia con l’hub di Roma Fiumicino (annunciato oggi ed operativo dal 2 aprile con 3 voli al giorno) ed il collegamento Lufthansa con l’hub di Monaco di Baviera (2 voli settimanali dal 10 maggio prossimo), che connetteranno l’Umbria ad oltre 100 destinazioni nazionali ed internazionali. Inoltre, dal 29 marzo, sarà operativa anche la nuova rotta Ryanair Perugia – Brindisi, che collegherà Umbria e Puglia con due voli a settimana, ed il collegamento Blu Express (compagnia low cost del gruppo Blue Panorama Airlines) su Tirana, con 3 voli settimanali. 

Oltre a Monaco e Tirana, le altre mete internazionali collegate a Perugia sono Londra (incrementato a 6 frequenze settimanali per tutta la stagione, 8 ad agosto) Barcellona Girona (operativo dal 1 luglio), Bruxelles e Dusseldorf Weeze (dal 3 luglio), tutte raggiungibili con Ryanair, e Bucarest (incrementato a 3 frequenze da fine giugno a fine settembre) con la compagnia Wizz Air. Al via dal 29 marzo anche i collegamenti nazionali per Cagliari e Trapani operati da Ryanair. La low cost spagnola Vueling collegherà Perugia a Barcellona (El Prat) in occasione delle prossime festività pasquali, con voli speciali il 3 ed il 7 aprile, in vista di una possibile programmazione della rotta nella stagione 2016. 

Per quanto riguarda i collegamenti charter, Small Planet porterà in Umbria tra aprile e giugno circa 4.000 passeggeri provenienti dai paesi scandinavi, mentre il Tour Operator InViaggi lancerà a breve la propria programmazione di voli estivi. Come negli anni passati, per quanto riguarda il turismo religioso, sono stati già schedulati voli per Lourdes, Tel Aviv e Mostar-Medjugorje. 

Il commento della presidente dell'Umbria Catiuscia Marini: “Grazie alle novità importanti del nuovo piano dei voli si aprono per l’Umbria novità ed opportunità davvero importanti che vanno ora colte da tutti, e in primo luogo dagli operatori economici, soprattutto quelli del settore del turismo. Siamo consapevoli che il 2015 sarà un anno di particolare rilevanza per le prospettive future di questa infrastruttura. Noi, come sistema istituzionale, Regione, Comuni di Perugia e Assisi, Camera di Commercio di Perugia, con il contributo fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio, oltre che degli altri soci privati della SASE, ci abbiamo creduto e ci crediamo in questa sfida. Per queste ragioni abbiamo sostenuto finanziariamente il piano straordinario triennale per lo sviluppo dell’aeroporto. Un sostegno che si sostanzia anche nel supportare economicamente le diverse tratte che si stanno avviando. In questa direzione il collegamento della nuova Alitalia con Fiumicino, e quello Lufthansa con Monaco, rappresentano davvero – ha concluso la presidente - una grande opportunità. Ovviamente il nostro auspicio è quello che, al termine del triennio di validità del piano straordinario, l’aeroporto possa guardare al suo futuro con le risorse che il mercato dovrà garantire”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento