Atterraggio d'emergenza al San Francesco, esercitazione superata a pieni voti

Valutazione periodica dei sistemi e dei livelli di intervento nello scalo umbro

Allarme all’aeroporto San Francesco d’Assisi, con un aereo costretto ad un atterraggio di emergenza.

Una situazione possibile alla quale tutto il personale dell’aeroporto deve essere pronto. Per questo l’esercitazione effettuata ieri nello scalo umbro è servita a testare le modalità di intervento.

L’esercitazione parziale, si legge in una nota della Sase (società che gestisce lo scalo) “in ottemperanza al Piano di Emergenza Aeroportuale (PEA) promossa dal gestore Aeroportuale SASE SpA, che ha visto partecipare tutti gli stakeholders ed in particolare gli Enti di Stato, 118 e Vigili del fuoco”.

È stato simulato un atterraggio di emergenza con la valutazione di efficienza e di efficacia di tutti gli addetti ai lavori e delle procedure previste per casi come questo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sase SpA ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e che hanno permesso attraverso questa operazione di testare la capacità di intervento e la continua azione volta a garantire la sicurezza del personale, addetti ai lavori, passeggeri e mezzi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento