Atterraggio d'emergenza al San Francesco, esercitazione superata a pieni voti

Valutazione periodica dei sistemi e dei livelli di intervento nello scalo umbro

Allarme all’aeroporto San Francesco d’Assisi, con un aereo costretto ad un atterraggio di emergenza.

Una situazione possibile alla quale tutto il personale dell’aeroporto deve essere pronto. Per questo l’esercitazione effettuata ieri nello scalo umbro è servita a testare le modalità di intervento.

L’esercitazione parziale, si legge in una nota della Sase (società che gestisce lo scalo) “in ottemperanza al Piano di Emergenza Aeroportuale (PEA) promossa dal gestore Aeroportuale SASE SpA, che ha visto partecipare tutti gli stakeholders ed in particolare gli Enti di Stato, 118 e Vigili del fuoco”.

È stato simulato un atterraggio di emergenza con la valutazione di efficienza e di efficacia di tutti gli addetti ai lavori e delle procedure previste per casi come questo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sase SpA ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e che hanno permesso attraverso questa operazione di testare la capacità di intervento e la continua azione volta a garantire la sicurezza del personale, addetti ai lavori, passeggeri e mezzi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento