Aeroporto, la Sase in trincea: "Dobbiamo andarcene? Non spetta a Leonelli decidere"

La risposta dell'aeroporto alle polemiche dopo la cancellazione dei voli della Cobrex: "E' colpa della compagnia, non nostra"

All'ultimo uomo: una difesa durissima, perché di là saltano nella trincea col coltello tra i denti. La Sase piazza il filo spinato dopo la cancellazione dei voli Cobrex dall'aeroporto di Perugia. Comincia il presidente Cesaretti: “Leonelli per me non conta niente, è un consigliere regionale, giusto? Siamo anche disponibili al passo indietro, ma ce lo deve dire l'assemblea dei soci”.

VIDEO Aeroporto, Cesaretti (Sase): "Il caso Cobrex non dipende da noi, pronti per nuovi investimenti"


Solimeno, il direttore di Sase, la inchioda lì con due parole: “Scusate, ma è una follia”. Agostini, direttore di Sviluppumbria, invece, argomenta con il bilancio del San Francesco d'Assisi: “Da meno un milione e mezzo all'anno a più 200mila euro. Ce la vedete l'assemblea dei soci che ci chiede di andarcene? Il dibattito politico è il dibattito politico, ma serve un minimo di attinenza con i fatti”. 

VIDEO Aeroporto di Perugia, Cesaretti: "Leonelli? Per me non conta niente, chieda alla Marini quello che vuole"

VIDEO Aeroporto, Solimeno(Sase): "Voli venduti dalla Cobrex? Solo 9 biglietti..."

Oltre al riferimento a Leonelli e alla sua richiesta di “interventi radicali”, c'è anche la stilettata all'assessore comunale di Perugia, Michele Fioroni: “Dice che il Comune di Perugia vuole contare di più nell'aeroporto e nella Sase? Bene, servono i soldi – rimarca Agostini - . Questo non è un club, è una società per azioni”. E visto che saltato fuori anche il danno di immagine, c'è anche questo: “Io vivo a Perugia e ho sfondato due ruote questo inverno. Quale è il danno di immagine con il turista?”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda la cancellazione dei voli, il direttore Solimeno ha spiegato che "così funziona il libero mercato. Le compagnie possono andarsene via quando vogliono. Secondo quanto ci hanno detto in maniera informale hanno venduto solo 9 biglietti. Noi abbiamo provato a fare, non è colpa dell'aeroporto se l'interlocutore è venuto meno. Il San Francesco è l'unico in Italia che produce un profitto. Noi dobbiamo a cercare le compagnie, non siamo un aeroporto da milioni di passeggeri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento